Si è conclusa questa mattina a Pieve Ligure, con la tradizionale esercitazione antincendio boschivo dei bambini della classe seconda elementare, la sessione 2018 del progetto didattico permanente "La leggenda dello Scoiattolo Salvaboschi".

Gli alunni, dopo un preliminare incontro in classe con  i Volontari di Protezione Civile ed Antincendio Boschivo ed una prova pratica sull'uso delle attrezzature, hanno avvistato e raggiunto il luogo dell'incendio, simulato dai Volontari con fumogeni, provvedendo allo "spegnimento" adeguatamente dotati degli appositi strumenti di intervento.
 
Il viaggio sui mezzi di soccorso con cui hanno raggiunto le alture a sirene spiegate  ha rappresentato un momento di vera felicità per i piccoli Salvaboschi.
Sul campo sono state utilizzate le lance ad alta pressione con cui ogni allievo ha potuto sparare acqua contro le fiamme.
 
La manifestazione è proseguita con una buona merenda ai piedi di una quercia secolare ed infine presso il circolo parrocchiale al Teatro Massone ove sono stati consegnati ai partecipanti, da parte dei Volontari, i diplomi di Salvaboschi, una riproduzione in cartone della tipica roncola dei Volontari ed un bellissimo cappellino della Protezione Civile Regionale.
 
L'iniziativa, che si ripete in primavera ormai da diversi anni, è frutto della stretta collaborazione tra i Volontari di Protezione Civile con le istituzioni scolastiche.
 
Tra i compiti della Protezione Civile va evidenziato il ruolo fondamentale della divulgazione della cultura della sicurezza e del rispetto dell'ambiente e ciascun evento che possa coinvolgere i giovani costituisce un investimento determinante sul lungo termine.

Molti sono i Volontari delle diverse organizzazioni, che aderiscono ai relativi Coordinamenti Provinciali, che dedicano tempo ed energie alla didattica con gli studenti, spesso sacrificando le proprie ferie per poter garantire i servizi in giornate ed orari scolastici.

Sul sito internet http://www.volontariprotezionecivilegenova.it/ sono disponibili informazioni su tutte le attività svolte.

I Volontari svolgono i vari servizi senza alcuna retribuzione o compenso salvo i sorrisi di soddisfazione e felicità dei bambini.

 Le informazioni e le immagini possono essere riprodotte indicando la fonte
"Coordinamento Volontari Protezione Civile Provincia di Genova"